MACROLEPIOTA KONRADII

Denominazione: MACROLEPIOTA KONRADII Moser 1967
Genere e specie:Macrolepiota konradii
Classe:Basidiomiceti
Ordine:Agaricales
Famiglia:Agaricaceae
Nomi italiani:Agarico di Konrad, Bubbolina stellata.
Cappello:3(5-10)13 cm; bruno-grigiastro o bruno scuro più accentuato al centro, si lacera a forma di “stella” in grandi squame staccabili dalla superficie bianco-crema.
Imenio:costituito da lamelle libere al gambo, fitte e panciute, dal colore bianco al crema.
Gambo:fino a 15×1,5 cm; provvisto di un vistoso bulbo fino a 2,5 cm. Colore brunastro +/- chiaro con presenza di squame. L’anello è di tipo semplice, grande e scorrevole, con orlo grigio-bruno.
Carne:bianca, con odore e sapore di noce, non virante al rosso.
Habitat:boschi da latifoglie o misti, nei margini o sulle radure.
Altitudine:da 700 a 1500 m s.l.m.
Periodo crescita:estate – autunno.
Caratteri distintivi:si differenzia da altre specie dello stesso genere per l’evidente squamatura del cappello con decorazione aureolata a forma di stella con colorazioni variabili; la Macrolepiota excoriata presenta a volte tale ornamento meno esteso, irregolare e ridotto alla zona umbonale.
Commestibilità:Buono