Tutela dei consumatori

L’Italia ha sempre mostrato interesse dal punto di vista sanitario sulla problematica relativa alla commestibilità dei funghi.

Continua a leggere…

Il Micologo e gli ispettorati micologici

Il micologo riconosce e controlla i funghi epigei freschi e conservati, nell’ambito di strutture pubbliche (ispettorato micologico delle ASL) o private (responsabile del controllo nella filiera produttiva).

Continua a leggere…

Immissione in commercio dei funghi

L’immissione in commercio dei funghi epigei (di superficie) spontanei è soggetta a condizioni diverse a seconda se si tratti di funghi freschi, secchi e altrimenti conservati (congelati, surgelati, preparati sott’olio, sott’aceto, in salamoia) ed è descritta dal DPR 376/1995. In generale per l’esercizio dell’attività di vendita, lavorazione, conservazione e confezionamento dei funghi è richiesta l’autorizzazione […]

Continua a leggere…

Normativa sulla raccolta dei funghi

La raccolta e la commercializzazione dei funghi viene disciplinata dalle Regioni e Province autonome, attraverso norme emanate in applicazione alla Legge 23 agosto 1993, n. 352, (integrata dal DPR 14 luglio 1995, n. 376). Le regioni determinano anche le agevolazioni in favore dei cittadini (coltivatori diretti, gestori dell’uso del bosco, soci di cooperative agricolo-forestaliche etc.) […]

Continua a leggere…

Normativa sui funghi

Sito con la legislazione delle varie regioni (sito esterno) Principale legislazione della regione Abruzzo L.R.A. n. 9 del 03 marzo 2010 LEGGE SULPLIZIO L.R.A. n. 33 del 23 agosto 2007 L.R.A. n. 34 del 08 novembre 2006 Principale legislazione Nazionale Regolamento concernente la disciplina della raccolta e della commercializzazione dei funghi epigei freschi e conservati […]

Continua a leggere…